DIRITTO TRIBUTARIO

Il diritto tributario è un settore del diritto finanziario caratterizzato dall'avere ad oggetto l'imposizione, a favore di soggetti di diritto pubblico, di prestazioni patrimoniali. Tale branca del diritto pubblico regola i mezzi e le procedure per il reperimento delle risorse finanziarie necessarie al finanziamento della spesa pubblica in generale, ossia delle spese che lo Stato e gli Enti pubblici devono sostenere per poter svolgere le loro funzioni.

L'articolo 23 della Costituzione italiana recita: "Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge" (principio della riserva di legge).

L'articolo 53 della Costituzione italiana impone: "Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della propria capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività".

Questi due articoli rappresentano la base e i limiti entro i quali il legislatore si può muovere. Innanzitutto nessun tributo può essere istituito se non mediante un atto avente forza di legge (riserva di legge); tutti i tributi sono dovuti in ragione della propria capacità contributiva; tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche siano essi cittadini o non cittadini, residenti o non residenti; il sistema tributario deve essere caratterizzato dal criterio della progressività per cui l'ammontare complessivo del peso tributario varierà in misura più che proporzionale al variare della capacità contributiva.

Nel diritto tributario non trova applicazione l'interpretazione analogica delle norme, ma quella espressa (ubi lex voluit, dixit).

Fra i problemi di costituzionalità del contenzioso tributario:

  • onere della prova: è il contribuente a dover dimostrare di essere in regola con i pagamenti, non l'amministrazione a dimostrare l'evasione;
  • accertamento provvisorio: nonostante la presunzione di innocenza e una pendenza di giudizio, il contribuente deve anticipare il 30% dell'evasione contestata senza possibilità di sospensione;
  • retroattività delle norme tributarie, sebbene sia vietata dallo Statuto dei diritti del contribuente;
  • responsabilità solidale nei contratti di appalto fra persone giuridiche: se l'appaltatore evade le tasse (l'IVA) o fallisce, per la quota relativa ai lavori, paga in maniera solidale il committente;
  • disparità fra pubblica amministrazione e soggetti privati: mancata compensazione di crediti e debiti verso la pubblica amministrazione, impignorabilità di beni pubblici a favore di creditori privati.

Se il fisco ti perseguita inviando avvisi di accertamenti e/o richieste di chiarimenti o direttamente sanzioni pecuniarie basate su calcoli di difficile (se non impossibile per un quisque de populo) comprensione, contatta lo Studio Legale Vallini Vaccari, che con l’ausilio esterno della società di consulenza tributaria e fiscale Corporated Consulting S.r.l. saprà fornirti assistenza altamente qualificata nella fase di opposizione delle cartelle di pagamento e degli altri provvedimenti sanzionatori inviati dall’Agenzia delle Entrate o da Equitalia.

 

Richiedi una consulenza


 

Pillole di latino...

Pecunia non olet

Il denaro non puzza

La frase latina è attribuita all'imperatore Vespasiano (979 d.C), che così giustificava la tassa da lui imposta sui bagni pubblici

News dello studio

gen3

03/01/2018

Parchimetro che non accetta il bancomat: illegittima la sanzione per divieto di sosta

Parchimetro che non accetta il bancomat: illegittima la sanzione per divieto di sosta

  Il Giudice di Pace di Verona, all’esito di un ricorso presentato da un’automobilista patrocinata dallo Studio Legale & Tributario Vallini Vaccari, ha affermato nella sentenza

mag23

23/05/2017

Responsabilità sanitaria: come cambia il processo con la nuova Legge Gelli

Responsabilità sanitaria: come cambia il processo con la nuova Legge Gelli

Edito da www.giuridica.net al seguente LINK   1. La responsabilità civile dell’esercente la professione sanitaria; aspetti processuali Rispetto alle novità di carattere

mag15

15/05/2017

Responsabilità sanitaria: le novità introdotte dalla c.d. Legge Gelli

Responsabilità sanitaria: le novità introdotte dalla c.d. Legge Gelli

Tutte le novità introdotte dalla Legge n. 24 dell’8 marzo 2017 (c.d. Legge Gelli) con specifico riferimento alla responsabilità civile degli esercenti la professione sanitaria. Edito